Rimodulazioni 3 Italia, nuove scadenze per la validità delle SIM

di Gio Tuzzi Commenta

Arrivano in questi giorni nuove rimodulazioni 3 Italia, con cui andremo incontro a nuove scadenze per quanto riguarda la validità delle SIM. In particolare quelle che non vengono ricaricate a lungo.

Qui di seguito possiamo riportarvi quanto emerso dal sito ufficiale di 3 Italia, tenendo presente che il tutto verrà reso operativo a partire dal primo rinnovo successivo al 31 maggio, almeno stando a quanto affermato dalla compagnia telefonica nel corso delle ultime ore con il suo annuncio:

“Ti ricordiamo che, come previsto dall’art. 70 comma 4 del Codice delle Comunicazioni Elettroniche e in considerazione della presente proposta di modifica delle Condizioni generali di contratto, in caso di non accettazione potrai recedere dal contratto, richiedendo la disattivazione della tua SIM entro il 30 maggio 17, inviando comunicazione con lettera raccomandata A.R. specificando come oggetto: “modifica delle condizioni contrattuali” al seguente indirizzo: Wind Tre S.p.A. Casella Postale 133 – 00173 Roma Cinecittà. In alternativa potrai recedere mediante comunicazione da inviare dalla tua casella di posta elettronica certificata all’indirizzo e-mail [email protected] Il recesso in ogni caso avverrà senza alcun costo a tuo carico”.

In sostanza, le rimodulazioni 3 Italia ci dicono che va effettuato un evento di traffico a pagamento al massimo ogni 5 mesi. Diversamente, si ha 1 mese di sola ricezione per effettuare una ricarica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>