La batteria del cellulare è scarica? Ricaricala con la Coca-Cola

di Gianluca Crispino Commenta


Ve lo ricordate il pezzo finale del film Ritorno al Futuro in cui Doc, tornato da un viaggio nel 2015, caricava la sua auto con una buccia di banana e gli avanzi del contenuto di una lattina? Quella scena era di sicuro fantascienza nel lontano 1985 (in cui era ambientato) e lo è tutt’ora, a distanza di quasi trent’anni, ma da oggi forse non lo sarà più.

Alimentare una macchina con l’immondizia è ancora il sogno di molti, e lo resterà per parecchio tempo, ma stiamo vedendo i primi passi in tal senso ed in un futuro che ormai non appare troppo lontano, potremmo caricare le batterie del nostro cellulare o dei vari gadget elettronici (auricolari bluetooth, tablet, fotocamere digitali ecc) con un sorso di una bibita.

Il designer cinese Daizi Zheng non ha dubbi in merito e scommette che entro pochi anni i nostri dispositivi monteranno batterie totalmente biologiche e riciclabili e che per alimentarle basterà una soluzione zuccherina… insomma una comunissima bevanda analcolica come la coca-cola.

Zheng sta sviluppando un concept di un cellulare alimentato da questo tipo di batteria per la Nokia. La sua idea non è solo una ricerca teorica, ma dispone già di un prototipo funzionante. In seguito alle sue ricerche è giunto alla conclusione che le attuali batterie che sono utilizzate dai telefonini sono costose, impiegano minerali preziosi e sono dannose per l’ambiente data la difficoltà (e costo) di smaltimento.

Le bio-batterie, invece, sono biodegradabili al 100% e generano energia “pulita” dato che utilizzano gli zuccheri come catalizzatori e come scarto generano acqua ed ossigeno a batteria esaurita. Il potenziale di queste batterie, oltre che un notevole vantaggio per la natura, sarà che oltre al fatto di poterle caricare istantaneamente – magari anche con sistemi di emergenza – nel giro di qualche anno potranno avere un’autonomia superiore di 3-4 volte le attuali batterie agli ioni di litio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>