Come disattivare le numerazioni 899 per i cellulari

di Gianluca Crispino Commenta


I classici numeri telefonici che iniziano per 899 (chiamate anche numerazioni speciali a pagamento e tra cui, ricordiamo altri meno famosi come 894, 895 e simili) sono solitamente associati a servizi come chat erotiche, cartomanzia ecc e sono disattivati in automatico solo per le chiamate da numeri fissi, mentre restano ancora liberamente raggiungibili dai telefoni cellulari.
L’ultima delibera dell’Agcom ha reso definitivo il blocco da numeri fissi mentre per bloccare questo genere di numerazioni dal proprio telefonino occorre una specifica richiesta da parte nostra al nostro gestore, contattando un operatore e chiedendo di persona la disattivazione.

Domenico Murrone, il responsabile di Aduc Telecomunicazioni afferma: “Le societa’ che vendono i loro servizi attraverso queste numerazioni questo lo sanno, e infatti in pubblicita’ o nelle trasmissioni televisive inseriscono la dizione “da cellulare” accanto alle numerazioni a pagamento. Ne e’ esempio la trasmissione, in onda su Canale Italia, Quiz-mania denunciata all’Antitrust per condotta commerciale scorretta che miete addebiti consistenti proprio ad utenti di cellulari, soprattutto anziani.
Vista la situazione e presupponendo tempi lunghi prima di un intervento delle autorita’ competenti per sanare questa falla, consigliano di procedere con la richiesta di disabilitazione direttamente al gestore, utilizzando un modulo pubblicato sul nostro sito Internet.

Alla stessa maniera, anche le numerazioni che iniziano per “4” – raggiungibili solo da cellulare e che caratterizzano spesso servizi in abbonamento chiamati comunemente “loghi e suonerie” – possono essere disattivati solo ed esclusivamente tramite rischiesta specifica dell’utente. La disattivazione è consigliata specialmente in caso dovessimo lasciare il cellulare ai nostri figli, infatti, conclude Murrone “La disattivazione è un intervento che consigliamo vivamente ai genitori sui telefonini di bambini e adolescenti, e ai parenti sui cellulari di persone anziane. Se ci fate caso, le pubblicita’ televisive sono indirizzate proprio a queste fasce di telespettatori.

Insomma, se non vogliamo ritrovarci a pagare ricariche di continuo ai nostri figli, chiamiamo il nostro gestore e chiediamo la disattivazione di tutti i numeri a pagamento e magari iniziamo a istruirli di come queste aziende che con la scusa di una suoneria “omaggio” in realtà puntino solo a prosciugare il loro credito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>