In arrivo i rimborsi Vodafone per chi ha pagato il servizio Hotspot

di Gio Tuzzi Commenta

Vodafone Chiamate Extra

Ci sono importanti novità da prendere in considerazione in queste ore a proposito dei rimborsi Vodafone, considerando il fatto che la compagnia telefonica si appresta a riaccreditare la cifra spesa dal pubblico che ha utilizzato il servizio hotspot tra il 26 febbraio ed il 20 giugno di quest’anno. In questo modo si verrà incontro ad alcune normative di recente introdotte in questo particolare mercato qui in Italia.

In una situazione del genere diventa molto importante analizzare in modo dettagliato quanto è emerso dalla comunicazione ufficiale relativa ai rimborsi Vodafone, stando a quanto comunicato di recente dalla compagnia telefonica:

“Come precedentemente comunicato, dal 20 giugno 2018 l’utilizzo dello smartphone in modalità hotspot è gratuito per tutti i clienti mobili, ricaricabile e abbonamento. Tutti i clienti ai quali, successivamente al 26 febbraio 2018 e fino al 20 giugno, è stata addebitata la Tariffa base giornaliera internet per il traffico effettuato in tale modalità, saranno rimborsati. Le modalità di rimborso saranno comunicate via SMS per i clienti ricaricabile e tramite comunicazione in fattura per quelli abbonamento”.

Sarà molto interessante, nei prossimi giorni, scoprire come saranno quantificati i singoli rimborsi Vodafone per gli utenti che hanno pagato da fine febbraio il servizio hotspot, ma soprattutto quanto tempo dovremo attendere per riceverli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>