iPhone 4 death grip: la conferenza Apple in breve

di Andrea Guida 5

Come tutti voi sicuramente ben saprete, ieri Apple ha tenuto una conferenza stampa atta a chiarire la faccenda della death grip di iPhone 4, la famigerata “presa della morte” che fa calare drasticamente il segnale del nuovo melafonino quando questo viene impugnato utilizzando la mano sinistra (che copre, di fatto, la zona in cui è posizionata la nuova antenna del telefono): vediamo tutto quello che è successo, riassunto in pochissime righe.

 

 

  • Steve Jobs ha dimostrato che la death grip non è una catastrofe e, in realtà, affligge molti altri smartphone, come il BlackBerry 9700, il Samsung Omnia 2 e l’HTC DROID Eris.
  • Gli utenti insoddisfatti di iPhone 4 potranno chiedere di essere rimborsati.
  • Entro il 30 settembre, Apple fornirà gratuitamente a tutti gli utenti di iPhone 4 una custodia per attenuare gli effetti della death grip. Chi ha già acquistato una custodia originale della Apple, verrà rimborsato.
  • È stato rilasciato l’aggiornamento 4.0.1 di iOS che corregge alcuni errori scoperti da Apple nell’algoritmo di calcolo del segnale in iPhone.
  • Presto ci sarà un ulteriore aggiornamento di iOS atto a correggere alcuni errori nel sensore di prossimità.
  • Le restituzioni di iPhone 3GS (6%) sono più frequenti di quelle di iPhone 4 (1.7%).
  • L’iPhone 4 bianco uscirà entro fine luglio.
  • Apple ha venduto oltre 3 milioni di iPhone 4.
  • Steve Jobs non userà una custodia sul suo iPhone 4.

[Via | BGR]

Commenti (5)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>