iPhone 4 vs Samsung Galaxy Note, scheda tecnica a confronto

di Gio Tuzzi Commenta

Samsung Galaxy Note

iPhone 4 ancora oggi sulla cresta dell’onda, al punto che sono piuttosto interessanti alcuni confronti con i principali dispositivi caratterizzati dal sistema operativo Android, anche più “giovani” del modello Android, come nel caso del cosiddetto Samsung Galaxy Note, arrivato sul mercato poco meno di due anni fa e comunque ad un livello non lontano rispetto al suo rivale.

E’ importante precisare che i due modelli hanno ancora prezzi di mercato piuttosto alti, considerando che in questo periodo possono essere acquistati presso alcuni store “fisici” con un costo per gli utenti che si aggira attorno ai 300 euro. Premesso in questo, appare inevitabile che la scheda tecnica del Samsung Galaxy Note, anche per questioni “anagrafiche”, sia più imponente rispetto a quella dell’iPhone 4, anche se nel primo caso siamo al cospetto di un dispositivo molto più pesante (quasi 180 grammi, contro poco più di 130 grammi per il modello concepito dal brand di Cupertino).

Se il confronto tra le fotocamere premia di poco il Samsung Galaxy Note (al dì là dei 5 megapixel contro gli 8 del device Android, Apple riesce comunque a difendersi bene in questo particolare contesto), la questione assumente contorni completamente diversi per quanto concerne la batteria e le dimensioni dello schermo dei due modelli.

Nel primo caso, infatti, la batteria dell’iPhone 4 è nettamente inferiore a quella del modello Android, addirittura da 2600 mAh, mentre le cose non cambiano con lo schermo da 5.3 pollici del Samsung Galaxy Note, contro i 3.5 dello stesso iPhone 4.

Ricordiamo che entrambi i device vivono situazioni simili dal punto di vista degli aggiornamenti del sistema operativo, considerando che l’iPhone 4 in autunno riceverà l’update a iOS 7, appena Apple deciderà di mettere a disposizione degli utenti la versione definitiva del firmware, mentre il Samsung Galaxy Note è destinato, nella medesima stagione, a toccare con mano un altro aggiornamento molto atteso, vale a dire quello ad Android 4.2.2.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>