Motorola Droid 2.0: primi dettagli

di Andrea Guida 1

Nonostante i dati, poco esaltanti, delle vendite abbiano smorzato le ambizioni di anti-iPhone del dispositivo, a quanto pare Motorola ha deciso di dare una nuova chanche al suo Droid (conosciuto dalle nostre parti come Milestone) facendo già partire lo sviluppo di un fantomatico Motorola Droid 2.0. A dare la clamorosa notizia è il sito Internet cinese “Mobile01”, il quale ha pubblicato una foto (quella che vedete qui sopra) con i primi dettagli del presunto successore di Droid, momentaneamente ribattezzato Motorola Sholes Tablet.

L’aspetto del cellulare, stando alla presunta foto trapelata sul Web, non dovrebbe essere rivoluzionato rispetto all’attuale Milestone, eccezion fatta per la mancanza di una tastiera QWERTY fisica (un ulteriore passo verso il “melafonino style”?). Quanto alle specifiche tecniche (anche queste da prendere con le pinze), si vocifera circa la presenza di un poderoso touch-screen WVGA da 3.7 pollici di tipo capacitativo dotato di supporto alla tecnologia multi-touch. La risoluzione sarebbe di almeno 840×485 pixel.

La fotocamera integrata sarebbe dotata di un sensore da ben 8.0 MegaPixel e dovrebbe supportare la registrazione di video in alta definizione (con una risoluzione di 720p). Da segnalare anche la presunta presenza di un uscita HDI simile a quella presente sul player multimediale Zune HD di Microsoft.

Per il resto, si può solo ipotizzare il supporto a reti quali 3G, Wi-Fi e Bluetooth 2.0, la presenza di una memoria espandibile con schede microSD, il supporto a tutti i principali formati di file audio/video e l’accesso veloce a tutti i più famosi social network del momento.

Il debutto del Motorola Droid 2.0 sul mercato, secondo quanto riportato da molteplici sito Internet, sarebbe fissato per la seconda metà del 2010, forse nello stesso periodo che ha visto il lancio del Motorola Droid originale in quel del vecchio continente.

Sarà tutto vero o solo rumor poco fondati? Contiamo di scoprirlo presto… non mancate!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>