Android Marshmallow verso il miglioramento della sicurezza: ecco perché

di Gio Tuzzi Commenta

Android Marshmallow

E’ emerso un dettaglio piuttosto interessante da un documento riguardante il prossimo aggiornamento del sistema operativo Android Marshmallow, secondo cui Google vorrebbe dare maggiore importanza ad una questione come quella della sicurezza.

In particolare, si parla della funzionalità di crittografia della memoria interna, anche se al momento è difficile prevedere come cambieranno le cose più nel dettaglio. Ecco quanto trapelato:

“For device implementations supporting full-disk encryption and with Advanced Encryption Standard (AES) crypto performance above 50MiB/sec, the full-disk encryption MUST be enabled by default at the time the user has completed the out-of-box setup experience”.

Non resta che attendere i primi rilasci in via ufficiale anche per i modelli non appartenenti alla famiglia dei Nexus per conoscere maggiori dettagli sulla faccenda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>