Carrefour UNO Mobile: Scelgo Te e chi chiAMA a San Valentino, parla a 3 centesimi

di Michele Baratelli Commenta

Spread the love

Carrefour UNO Mobile, l’operatore di telefonia mobile del Gruppo Carrefour Italia, ha ufficializzato le nuove promozioni Scelgo Te e chiAMA a 3 centesimi, le nuove offerte dedicate a tutti gli innamorati possessori di Carta SpesAmica, la carta fedeltà dei punti vendita Carrefour, GS, DìperDì, Carrefour Market e Carrefour Express. Le novità però non finisco qui perché dal 10 al 28 febbraio i titolari di Carta SpesAmica potranno acquistare, presso i punti vendita Carrefour, Carrefour Express e DìperDì, due SIM Carrefour UNO Mobile al prezzo di una, mentre se sceglieranno di compiere i propri acquisti presso un GS o presso un Carrefour Market avranno diritto al 50% di sconto sul prezzo di 2 SIM.

Tutti coloro che attiveranno sulle due SIM l’opzione Scelgo Te, dopo aver chiamato il numero 401002 e seguito le istruzioni del menu interattivo, avranno la possibilità di inviare SMS e telefonarsi a soli 3 centesimi di euro con scatto alla risposta di 16 centesimi di euro e tariffazione al minuto. Attivare l’opzione Scelgo Te, valida poi per 12 mesi, costa solo 1 euro, così come il canone mensile, che inoltre è gratuito per i primi due mesi dalla data della prima attivazione.

La promozione è valida sia per la SIM Card Carrefour UNO Mobile da 9,90 Euro con 4 Euro di traffico precaricato e 5,90 Euro in omaggio con la prima ricarica, che per quella da 4,99 Euro con 5 Euro di traffico precaricato.

Carrefour Uno Mobile ha pensato, ancora una volta, a un’iniziativa finalizzata a creare una sempre maggiore integrazione e sinergia con l’attività di spesa quotidiana dei suoi clienti. Le promozioni legate agli acquisti nei punti vendita del Gruppo Carrefour e quelle destinate ai possessori di Carta SpesAmica rappresentano infatti per Carrefour Uno Mobile un obiettivo primario, avendo come target di riferimento proprio il consumatore che quotidianamente sceglie un’insegna del Gruppo per i propri acquisti. Tali promozioni, poi, dimostrano che il mercato degli operatori virtuali italiani non è così “marginale” come si potrebbe essere tentati a pensare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>