Blogger app per iOS rilasciata da Google

di Redazione Commenta

Spread the love

Google ha annunciato il rilascio dell’applicazione “Blogger app for iOS” che permette la gestione di uno o più blog ospitati sulla piattaforma Blogger direttamente da iPod touch, iPhone ed iPad. L’applicazione è gratuita ed il download pesa solo 1,2 MB. Per l’installazione è richiesta la presenza di iOS 3.1.3 o versione successiva.

La schermata iniziale di di Blogger per iOS permette di effettuare l’accesso o di registrare un nuovo account qualora non lo si sia già fatto in precedenza. In questo senso è da rilevare che l’app è in grado di gestire sia account multipli che blog multipli per lo stesso account. Selezionato il blog su cui operare l’applicazione mette a disposizione le medesime funzioni della versione web di Blogger a cominciare dalla possibilità di editare i post già pubblicati o le bozze eventualmente salvate. Un pulsante nell’interfaccia principale permette di creare un nuovo post che oltre al testo può essere arricchito con immagini prelevate dal disco fisso del dispositivo o catturate tramite fotocamera. Dalla finestra di editing è anche possibile catalogare il contenuto del post tramite tag o inserire informazioni sulla posizione geografica da cui si sta scrivendo.

Due altri pulsanti nella barra superiore di Blogger per iOS permettono di salvare il lavoro sotto forma di bozza o di pubblicare direttamente il post. L’applicazione è pensata per conservare la massima compatibilità con la versione web di Blogger per cui un medesimo post può ad esempio essere creato su PC e completato e pubblicato dall’iPhone o viceversa, conservando tutte le informazioni di formattazione ed impostazione.

Google aveva già rilasciato una applicazione per Blogger destinata alla piattaforma Android le cui funzionalità ricalcano abbastanza fedelmente quelle previste per iOS. Il rilascio di applicazioni per Blogger destinate ad Android ed iOS fa parte delle nuove strategie con cui Google sta rilanciando la sua storica piattaforma di blogging. Di questo nuovo corso fanno parte anche i template ottimizzati per l’uso mobile che sostituiscono quelli predefiniti quando si accede da smartphone o cellullare.

[via | Google Mobile Blog]
[Photo Credits | Google]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>