Hotmail per Android

di Michele Costanzo 1


Hotmail per Android è l’applicazione ufficiale con cui Microsoft porta il suo celebre servizio di posta elettronica sul sistema operativo sviluppato da Google. Disponibile da alcuni giorni sull’Android Market l’app pesa 6,1 MB ed è compatibile con tutti i dispositivi che adottano Android dalla versione 2.1 alla versione 2.3.3. Hotmail per Android è scaricabile gratuitamente e può gestire una o più caselle di posta Hotmail, inclusi gli indirizzi “live” e gli alias di posta.

L’applicazione presenta una interfaccia lineare con i pulsanti principali posizionati in alto e i messaggi ordinati in verticale. Grazie alla funzione “e-mail push” l’applicazione Hotmail può notificare in tempo reale l’arrivo di nuovi messaggi. Interessanti sono anche le opzioni di sincronizzazione per la rubrica ed il calendario.
Hotmail può analizzare l’elenco dei contatti della rubrica e gli eventi segnati in agenda e confrontarli con i corrispondenti servizi online. In caso di discrepanze l’applicazione permette di sincronizzare i contenuti sia dallo smartphone verso il web sia nella direzione opposta.

La gestione della posta riprende la struttura della versione web di Hotmail che fa delle cartelle e dei filtri i suoi principali strumenti di organizzazione della posta. Molto completa risulta la gestione degli allegati. Quelli ricevuti vengono mostrati, a seconda del tipo, nel corpo del messaggio o come file scaricabili. In uscita è possibile allegare file multipli ad ogni email. Un trattamento particolare è riservato alle immagini che possono essere recuperate direttamente dalla memoria dello smartphone e condivisi con altri utenti attraverso il servizio SkyDrive che offre 25 GB di spazio online.

Hotmail per Android introduce anche alcune nuove funzioni che saranno completamente attivate anche nell’interfaccia web entro fine anno. Tra queste si segnalano un sistema avanzato di “flag” che permette di assegnare ogni singola email ad una o più categorie. Inedita è anche la gestione della così detta “graymail“, espressione con cui Microsoft individua quei messaggi riconducibili a newslwtters e notifiche che pur non essendo spam spesso disturbano gli utenti. Hotmail permetterà di deviare la graymail in una cartella apposita dove potrà restare in archivio o essere cancellata automaticamente dopo un certo periodo di tempo.

[Photo Credits | Hotmail su Android Market]

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>