Natale 2011, giocate con l’App dei Puffi

di Francesco Russo Commenta

Non mancano le novità per questo Natale 2011. Ritrovate in ogni città gli addobbi natalizi, i mercatini e la maggior parte della gente inizia già a capire le ricette più gettonate per stupire tutti gli ospiti nei giorni delle feste. Non affrontiamo poi l’argomento “scelta dei regali” che non è privo di difficoltà. Oggi vogliamo parlarvi a questo proposito dell’uscita di una nuova applicazione per i vostri dispositivi mobili in tema con il Natale. Se siete amanti dei fiocchi di neve, delle palline colorate, dell’albero natalizio e di tutto ciò che può ricreare l’atmosfera natalizia non verrete delusi dall’applicazione dedicata al mondo dei Puffi rinnovata in occasione del Natale 2011. Potrete vivere nello Smurf’s Village, scaricando gratuitamente l’applicazione natalizia dell’Apple Store a questo indirizzo.

Se vorrete aggiungere dei componenti all’applicazione, però, dovrete acquistarli. L’applicazione è compatibile con sistema operativo iOS 3.0 e le successive versioni. Ma parliamo di cosa potete fare. Vostro compito sarà quello di decorare il villaggio con i tipici addobbi natalizi e ricostruirlo, dopo che Gargamella vi ha scoperti. Il giocatore inizia avendo in suo possesso una fungo-casa e un piccolo campicello. In pratica, molto spazio viene lasciato alla creatività del giocatore.

Partendo da qui bisognerà costruire edifici, coltivare gli orti colorati, progettare ponti. Potrete seguire una missione con Grande Puffo, Puffetta, Quattrocchi, Baby Puffo, Puffo Inventore o Puffo Brontolone. Le decorazioni messe a vostra disposizione per rendere il villaggio più bello possibile sono i puffi di neve, gli alberi di Natale, i coniglietti di Neve e tanto altro. Avrete anche la possibilità di offrire regali ad hoc per i vostri amici tramite Facebook e il Game Center. Il giocatore deve accumulare più punti tramite le puffbacche o giocando a dei mini-giochi come Il Forno di Puffo Panettiere, la pittura di Puffo Pittore e tanti altri che scoprirete man mano. Potrete seguire le novità dell’applicazione anche sui social network a questi indirizzi Twitter e Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>