Nokia non da spiegazioni sulla navigazione gratuita

di Redazione Commenta

Spread the love

 

 

La navigazione gratuita su una serie degli smartphone della Nokia, ha messo in agitazione i produttori di devices e riempito di dubbi chi non ha giustificato l’annuncio di questa operazione.

 

 
Gli utenti sono contenti di questa possibilità offerta dalla casa produttrice Finlandese, ma i competitors non ne vogliono sapere di accettare questa scelta. Il gigante della telefonia, non ha dato delle spiegazioni chiare, allora tutte le voci che girano sul perchè di questa scelta possono essere considerate delle semplici supposizioni.

 
In primis, si parla di una caduta a picco delle vendite Nokia rispetto ad Apple, BlackBerry e Samsung e quindi questa sarebbe una sorta di ripicca e scelta strategica contro i suoi avversari. Come seconda ipotesi, si parla della nascita dei nuovi sistemi operativi e del perfezionamento di quelli esistenti, che hanno fatto si che la Nokia ed il suo Symbian siano stati fatti fuori dal mercato in una operazione di Time To Market.

 
Secondo molti, quindi, la scelta di Ovi Maps completamente gratuito, è stata un modo molto intelligente di far rientrare sonante denaro nelle casse della Nokia utilizzando un fine per cui è necessario acquistare un mezzo. Il vantaggio che Nokia pensa di recuperare con questo investimento è quindi quello di un forte incremento delle vendite per chi è interessato al settore navigazione satellitare. Questa sfida durerà per tutto il 2010, fino a che qualcuno non decida di trovare una soluzione alternativa di marketing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>