Recupero dati cellulare, l’indagine delle Iene

di Davide Leoni Commenta

Dopo l’ottimo servizio sulle radiazioni elettromagnetiche emesse dai moderni cellulari Matteo Viviani delle Iene si occupa di un altro argomento relativo alla telefonia mobile. Sarà capitato a tutti di vendere o regalare un cellulare usato, ma che fine fanno i dati salvato sul telefono? Scopriamolo insieme.

Matteo Viviani si è recato in un negozio ad acquistare alcuni cellulari usati, normalmente chi vende un telefono usato ha l’accortezza di formattare la memoria dello smartphone, ripristinandolo alle condizioni di fabbrica, in modo da cancellare i propri dati e file personali. Ma questi documenti vengono davvero eliminati?

In realtà no, come dimostra proprio il servizio andato in onda durante l’ultima puntata delle Iene, visto e considerato che recuperare i dati da un cellulare è una operazione piuttosto semplice, a patto di avere gli strumenti giusti. Oggi è possibile recuperare tantissimi dati (foto, video, email, contatti, SMS) da un telefono usato, più recente è il telefono e più alte sono le possibilità di recuperare una maggior quantità di file.

Il servizio di Viviani parla chiaro, i nostri dati non sono al sicuro ed anche ripristinando il telefono e svuotando i file il rischio di veder finire i propri file in mani sbagliate esiste eccome.

Potete vedere il servizio delle Iene a questo link: Recupero dati cellulare – Le Iene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>