Tre Web Light, Web Free e Dati Plus, è rivoluzione per le tariffe internet

di Michele Costanzo Commenta


Tre Italia ha annunciato un completo ridisegno della propria offerta dati che da questo mese di dicembre include nuove opzioni dedicate a tablet, chiavette Internet e hotspot Wi-Fi. L’operatore, da sempre molto attivo in questo genere di proposte, intende facilitare l’utilizzo della rete in mobilità proponendo pacchetti flessibili e costi concorrenziali nella convinzione che l’accesso al web sia ormai un servizio fondamentale da abbinare all’offerta mobile.

Andando con ordine l’operatore ha introdotto la nuova tariffa “Tre.Dati Plus” da abbinare ad un tablet PC. Al costo di 29 euro al mese l’offerta prevede 30 GB di traffico e la possibilità di avere un iPad 2 o un Samsung Galaxy Tab 10.1 a partire da 0 euro. L’offerta è particolarmente interessante per il basso costo del traffico che viene tariffato a meno di un euro a GB. Tre sono invece le offerte per l’accesso ad internet tramite chiavetta. Si parte con “Web Senza Limiti” che al costo di 14 euro al mese propone 15 GB di traffico dati, restando quindi anche in questo caso sotto la soglia di 1 euro a GB.

Web Senza Limiti può essere abbinata alle recenti chiavette da 42 Mbps, agli hotspot Wi-Fi domestici WebCube (21,6 Mbps) e WebCube Light (7,2 Mbps) o ancora all’hotspot mobile WebPocket (21 Mbps) con un contributo che a seconda delle opzioni scelte parte da 0 euro. Grazie a questi strumenti è possibile condividere la connessione tra un massimo di 5 dispositivi. Per chi ha necessità di volumi di traffico minori Tre ha invece introdotto la tariffa “Web Light” che offre 3 GB di traffico mensile al costo di 9 euro. Anche questo piano può essere abbinato agli hostspot WebCube, WebCube Light e WebPocket.

Per chi infine ha necessità di un accesso occasionale alla rete, Tre ha previsto il nuovo piano “Web Free” che al costo di un solo euro mensile mette offre 10 MB di traffico al giorno (300 MB in totale) e la possibilità di navigare oltre questa soglia a costi contenuti. Ideale per chi ad esempio ha solo la necessità di controllare la propria posta, Web Free prevede che il traffico extra-soglia venga tariffato a 90 centesimi per 500 MB.

Contestualmente al lancio delle nuove tariffe Internet, Tre ha anche annunciato un importante piano di investimenti infrastrutturali con la realizzazione nel biennio 2011/2012 di 20 mila nuove installazioni e la copertura di 800 nuovi comuni. Sempre nel 2012 l’operatore prevede di portare la velocità di connessione a 42 Mbps su tutta la propria rete e di lanciare i primi servizi LTE. L’azienda spiega che il potenziamento della rete va in contro alla crescente richiesta di traffico dati i cui volumi sono aumentati del 263% negli ultimi 24 mesi.

[Photo Credits | Sito Tre]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>