Nokia N810 “internet tablet”: un prodotto dedicato completamente alla navigazione web

di Pierpaolo Pizzolante 1

L’ultimo nato in casa Nokia è un internet tablet, che sostituisce i suoi predecessori rilanciando un nuovo design, una struttura accattivante ed una navigazione web che, conti alla mano, è forse la migliore sul mercato per qualità e velocità.

Né smartphone, né cellulare quindi, solo navigazione: spazi ridotti e maggiore leggerezza, un guizzo estetico che, grazie alla scocca in metallo, lo rende pulito, solido e concentrato. Sempre riguardo la linea estetica, notiamo una tastiera QWERTY a scomparsa che scorre sotto il display: una trovata piuttosto diffusa negli ultimi modelli sul mercato, che dona ampio spazio al display, anche se non risolve appieno la digitazione (siamo ancora costretti ad usare quasi esclusivamente i pollici, a scapito della velocità e della maneggevolezza).


La risoluzione dello schermo è forse uno dei punti di forza del nuovo Nokia N810: più che l’ampiezza e la luminosità (da notare la presenza di un sensore frontale che percepisce la quantità di luce adattando sia l’illuminazione dello schermo che quella della tastiera), qui è la risoluzione a fare da padrona. La sua definizione 800 x 480 permette di avere una visualizzazione ottima di praticamente tutte le pagine web. Notevole.

Con un sistema operativo Linux Maemo OS2009 ed un processore TI OMAP 2420 400MHz, 128 Mbyte di Ram Ddr, lo slot di espansione Micro SD e la risoluzione dello schermo, si colloca in una fascia di mercato medio alta. Le piccole dimensioni (75 X 144 X 13 mm), il peso (226gr), la dimensione dello schermo (4,13″) lo rendono, di fatto, un prodotto appetibile.

Sempre a livello esteriore, niente da rimpiangere: uno stand pieghevole per sorreggere l’N810 in piedi su una superficie orizzontale, una webcam ed una batteria dalle prestazioni incoraggianti (circa tre ore e mezza di autonomia di navigazione), sono quanto di meglio meglio possiamo trovare allo stesso prezzo.

I dubbi insorgono circa la mancanza del sistema telefonico, soprattutto a sfavore del collegamento con la rete 3G: il Wi-Fi e la rete Bluetooth permettono il collegamento con qualsiasi altro telefono e computer, ma lo scambio di informazioni è grossolanamente compromesso dall’utilizzo di un sistema software completamente open source. Non vi è un programma per la gestione dell’agenda e la sincronizzazione con il PC: una carenza importante, se pensiamo che il nuovo Nokia N810 è stato pensato per la navigazione web, quindi per una maggiore fruizione e intercambio dell’informazione sarebbe servita in primo luogo una migliore compatibilità.

Anche se non possiamo segliere il software per la navigazione GPS, quello offerto dal sistema operativo Linux è in realtà molto comodo ed affidabile: il vantaggio poi dell’uso di un sistema operativo free consiste nella sua facile aggiornabilità, regalandoci di fatto un dispositivo che a livello software potremmo portare accanto per molto tempo. Sta di fatto che la velocità dello stesso è significativamente migliore rispetto ai suoi predecessori, le dimensioni lo rendono estremamente portatile e la durata della batteria è la stessa indipendentemente dall’uso (internet, multimedia o navigazione GPS).

Il prezzo, intorno ai 500€, non compensa forse appieno le aspettative del consumatore dinanzi ai prodotti concorrenti, quali l’iPhone Touch 32 GB, il quale offre soprattutto la rete mobile ed un software Pim che, di fatto, sono le grandi assenze del Nokia N810.

Consigliato soprattutto a chi intende avere con sé uno strumento esclusivo per navigare su internet: una funzionalità, per questo modello, dalle grandi prestazioni.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>