In uscita l’aggiornamento Android Nougat 7.1: tutti i dettagli

di Gio Tuzzi Commenta

android-nougat

A distanza di alcuni giorni dall’uscita delle prime frammentarie notizie su Android Nougat 7.1, è necessario prendere in esame alcune distinzioni tra le feature che arriveranno per tutti e quelle esclusive per i device che Google e HTC hanno da poco presentato ufficialmente al pubblico.

Arrivati a questo punto elenchiamo in prima istanza le novità di Android Nougat pensate per i soli Google Pixel e Google Pixel XL:

• Pixel Launcher con le nuova barra di ricerca, widget meteo e data e swipe verso l’alto per il menù delle applicazioni.
• Google Assistant
• Spazio di archiviazione illimitato alla massima qualità per Foto e Video su Google Photo.
• Smart Storage – Quando lo spazio di archiviazione è saturo, lo smartphone rimuove automaticamente foto e video già sottoposti a backup.
• Assistenza Chat/Telefono esclusiva 24/24h.
• Nuovo adattatore switch per il passaggio sicuro ed immediato di tutti i dati tra iPhone e i nuovi Pixel.
• Fotocamera Pixel: Stabilizzazione elettronica dell’immagine 2.0, vari preset per il bilanciamento del bianco, compensazione dell’esposizione, AE/AF Lock
• Accelerazione Hardware per l’elaborazione delle immagini con HDR+ e Smartburst.
• Hub dei sensori strettamente integrati con il processore (accelerometro, giroscopio ecc..)
• Nuova barra di navigazione con animazione per Google Assistant
• Wallpaper picker con i nuovi wallpaper e suoni.
• Icona del calendario dinamica.
• Nuovi colori per la UI

A seguire, invece, le caratteristiche dell’aggiornamento che verranno messe a disposizione di tutti quelli che riceveranno la notifica per il suo download:

• Modalità notturna con filtro per la luce blue
• Miglioramenti relativi alle performance del Touch/display
• Gesture dedicate per il sensore delle impronte digitali
• Aggiornamenti di sistema senza soluzione di continuità
• Nuova modalità Daydream VR
• Developer features: collegamenti per le app, supporto alle icone circolari, inserimento immagine nella tastiera, gesture per l’apertura e chiusura delle notifiche con il sensore delle impronte, manager manuale per la gestione della memoria occupata dalle applicazioni, migliorata la programmazione dei thread VR, migliorata la gestione dei wallpaper metadata, supporto per diversi operatori telefonici, opzioni di configurazione per la videochiamata con gli operatori telefonici.

Nei prossimi giorni dovremmo saperne di più in merito ai modelli compatibili con l’aggiornamento Android Nougat 7.1 e la tempistica di rilascio per l’upgrade.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>