Rilasciato Skype 4.2 per Linux

di Michele Costanzo Commenta


Skype per Linux si aggiorna nuovamente. Se con la versione 4.1 rilasciata a novembre dello scorso anno Microsoft aveva introdotto la possibilità di comunicare con i contatti della rete Windows Live Messenger, con la nuova versione 4.2 Skype guadagna una serie di affinamenti tecnici che ne migliorano stabilità, semplicità d’uso e sicurezza.

Più attenzioni per Skype su Linux

Skype ha sempre mantenuto un approccio multipiattaforma che ha portato l’applicazione VoIP su tutti i principali sistemi operativi. La versione per Linux, dopo una lunga fase di stasi, è stata nuovamente rivitalizzata la scorsa estate con il debutto del ramo 4.0 che ha introdotto la maggior parte delle funzioni già disponibili su Windows e Mac. Il rilascio di Skype 4.2 conferma il rinnovato impegno attorno alla piattaforma Linux tanto che nell’annunciare la nuova release il team di Skype sottolinea come sia stato portato a termine un profondo rinnovamento del “nucleo” dell’applicazione.

Il risultato di questo lavoro è un programma più stabile e sicuro in cui sono stati risolti i piccoli bug delle release precedenti. E’ stata inoltre migliorata la compatibilità di Skype con le distribuzioni Linux più recenti ed il supporto a nuove configurazioni hardware.

Le novità di Skype 4.2 per Linux

Tra le nuove caratteristiche disponibili in Skype 4.2 per Linux segnaliamo:

  • Dopo aver effettuato il login dal client Skype non è più necessario digitare nuovamente la password cliccando sul collegamento “My Accout”.
  • Aggiunta una opzione per abilitare i messaggi vocali.
  • Aggiunto un gruppo predefinito per i contatti WLM.
  • Aggiornate le icone dell’applicazione.

Novità interessanti anche per quanto riguarda la lista dei bug risoluti:

  • Eliminati alcuni bug che potevano occasionalmente causare il crash dell’applicazione.
  • La finestra di login non viene più mostrata se l’avvio ridotto ad icona e l’auto-login sono attivate.
  • Risolti alcuni problemi nella notifica dei compleanni, nella condivisione dello schermo e nella gestione delle chiamate in attesa.
  • Rilasciato un pacchetto aggiuntivo (libasound2-plugins:i386) per le versioni a 64 bit di Debian e Ubuntu da installare in caso si registrino problemi audio o video.

Come al solito Skype 4.2 per Linux si può scaricare a partire dal sito del produttore.

[Photo Credits | Skype.com]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>