Skebby e SMS gratis su iPhone

di Francesco Russo Commenta

Chi non conosce Skebby? Non esiste attualmente un utente PC, che non conosce il software on line (e soprattutto gratuito) che permette di inviare gratuitamente i messaggi da Internet. Il software è tutto italiano, perchè ideato e realizzato nel Bel Paese e  soprattutto è scaricabile gratuitamente. La lieta notizia che farà felici moltli utenti, è nella presentazione di una nuova relase software esclusivamente dedicata all’installazione su iPhone e su iPod Touch.

Una nuova possibilità offerta anche agli utenti Apple per inviare così gli SMS gratuitamente (o quasi gratis).
Dopo il successo dell’applicativo per le piattaforme pre esistenti, l’arrivo sui dispositivi Apple è sicuramente ben visto. Disponibile sull’App Store di Apple, è un software leggerissimo, con un peso quasi nullo per i melafonino e gli iPod Touch, che però racchiude in se semplicità di utilizzo, funzionalità e comodità.

Questo software è legato allo sfruttamento dei servizi di messaggeria gratuita sul web, garantendo una ricerca automatica di questi servizi sia in Italia che all’Estero per un risparmio complessivo di oltre il 99% del credito personale.
L’installazione è molto semplice, perchè una volta scaricato il servizio, si aggiungerà tra i software della vostra main page e subito potrete cominciare ad utilizzarlo. Ovviamente è conveniente utilizzarlo qualora si abbia stipulato con il proprio operatore un abbonamento per i dati. Questo perchè facendosi due conti in tasca, ovviamente tutta la convenienza del software diventa nulla qualora la connessione ci costi pure 5-6 cent ad ogni Kb inviato. Avendo invece un abbonamento dati, è veramente conveniente considerando quanto sono leggeri i Kb degli SMS.

Ha un sistema di credito interno che può essere ricaricato con carta di credito o semplicemente sfruttare quelli gratuiti giornalieri. Inoltre, è stata inserita la possibilità di ricerca automatica degli aggiornamenti.

Il software già scaricabile, sta avendo un boom da una grande maggioranza di utenti che lo utilizzavano già per PC. In attesa di un’eventuale rilascio di relase nuova anche per BlackBerry e per Nokia, ci accontentiamo di questa su iPhone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>