Asus Eee Tablet: 4 nuovi tablet dal CES 2011

di Jack Black Commenta

Dal CES 2011 ecco che anche Asus fa ufficialmente il suo tanto atteso ed annunciato ingresso nella ormai famosissima Tablet War. Nel corso del 2011 Asus commercializzerà 4 modelli di Tablet, dal più Windows (senza connettività 3G) al più “wired” con sistema operativo Android. I 4 nuovissimi modelli saranno, nell’ordine: Asus Eee Pad Memo, Asus Eee Slate EP121, Asus Eee Pad Transformer ed Asus Eee Pad Slider.

L’Asus Eee Pad MeMo è un Tablet con display da 7 pollici avente tecnologia IPS (era ora) ed equipaggiato con sistema operativo Android ed un core dual-core (scusate il gioco di parole) Qualcomm Snapdragon che, credo, sarà da 1 GHz. Ovviamente supporta l’alta definizione a 1080p ed ha sia webcam frontale che posteriore. A quanto pare è ottimizzato per la gestione con il pennino, cosa che mi fa sorgere un dubbio, ma lo schermo è o non è capacitivo? Quando lo scopro aggiornerò l’articolo.

Il secondo Tablet è l’Asus Eee Slate EP121 (costo dai 999 ai 1099 dollari) che più che un Tablet è un vero e proprio pc-touch. Anche lui possiede uno schermo IPS con risoluzione pari a 1280 x 800 pixel multi-touch (quindi capacitivo), processore Core-i5-470UM ed hard-disk allo stato solido SSD da 32/64 GB. La memoria RAM è del tipo DDR3 da 2/4 GB ed è equipaggiato con il sistema operativo Windows 7 Home Premium. A livello di connettività troviamo praticamente tutto tranne il 3G, quindi avremo Bluetooth 3.0, Wi-Fi n, USB 2.0 e porta HDMI. Inoltre anche luiè dotato di una videocamera frontale ed una posteriore.

Il terzo, e forse il più Tablet di tutti, è l’Asus Eee Pad Transformer con schermo IPS multi-touch da 10 pollici e di spessore pari a 12.9 mm con sistema operativo Android Honeycomb, processore Nvidia Tegra 2 e memoria RAM pari a 512 MB o 1 GB. L’autonomia della batteria è di tutto rispetto ed infatti è pari a circa 16 ore di funzionamento. L’aspetto interessantissimo di questo Tablet è la presenza di docking station che consente di trasformarlo in un vero e proprio netbook. Il peso del Tablet è di 680 grammi e dovrebbe arrivare ad Aprile ad un prezzo che va dai 399 ai 699 dollari.

L’ultimo Tablet, ma per questo non meno importante, è un Tablet molto Tablet ma un pochino smartphone, dato che è dotato di una tastiera a scomparsa di tipo slider: stiamo parlando dell’Asus Eee Pad Slider. La dimensione del display è di 10 pollici ed ha una risoluzione di 1280 x 600 pixel con tecnologia IPS multi-touch. La memoria flash è da 16 o 32 GB ed è possibile sceglierlo con una RAM di 512 MB o 1 GB. Anche lui è equipaggiato con videocamera frontale (da 1.2 MP) e posteriore (da 5 MP). Anche su questo troveremo connettività Wireless N, porta HDMi, Card Reader e porta USB. Il core sarà un Nvidia Tegra 2 con sistema operativo Android Honeycomb. Il peso dovrebbe aggirarsi intorno a grammi 886 per un prezzo che va dai 499 ai 799 dollari.
Insomma una serie di Tablet interessanti e prestanti, ma avrei solo una domanda, la connettività 3G?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>