3 Italia, l’upgrade della rete mobile è quasi completo

di Francesco Russo Commenta

È arrivato il momento per il raggiungimento dell’upgrade della rete di 3 Italia. Qualche settimana fa è stato annunciato che i lavori condotti in sinergia con Ericsson sono quasi volti al termine per poter coprire e velocizzare la rete nell’ottica LTE a 100 Mbps su tutto il territorio nazionale. Tutto questo è stato fatto in modo tale che da marzo 2012 si possa iniziare ad offrire l’accesso ad Internet in banda larga mobile con una velocità di 42 Mbps in downlink e fino a 5.76 Mbps in uplink. In questo modo gli utenti potranno usufruire di servizi e di un’offerta per il traffico dati in mobilità davvero rivoluzionaria. Il passaggio tecnico in full-IP delle dorsali di trasporto e backhauling della rete del carrier è cominciato nel 2001 fino ad arrivare ad oggi.

Durante il Mobile World Congress tenutosi a Barcellona, infatti, sono stati presentati anche i nuovi device di 3 Italia che per garantire ancora più innovazione e novità agli utenti saranno ancora più potenti grazie all’upgrade implementato sulla rete. L’innovazione, infatti, è sempre stata una priorità per 3 Italia e a ricordarlo è Dina Ravera, Chief Operating Officer 3 Italia:

Fin dal lancio della nostra rete UMTS nel 2003, che ha rappresentato un primato mondiale, abbiamo sempre avuto un approccio proattivo nel progettare reti moderne e mantenerle al passo con le nuove tecnologie e le esigenze del mercato. Il piano di sviluppo della nostra rete va proprio in questa direzione e ha l’obiettivo di far fronte al boom del traffico dati in mobilità attraverso il potenziamento della copertura, della capacità e delle prestazioni.

Grande merito va dato anche ad Ericsson che ha aiutato il completamento dell’upgrade. Per H3G si profila un futuro molto roseo in cui gran parte del lavoro è stato fatto grazie ad un incremento della copertura mobile e della capacità della rete.

Foto Credits | yisris su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>