Android Market diventa Google Play

di Davide Leoni 1

A partire da oggi Android Market non esiste più. Tranquilli, Big G non ha deciso di chiudere il suo app store, anzi, ha deciso di rinnovarlo totalmente, con un nuovo nome e tanti contenuti in più rispetto a prima.

Google Play (questo il nome del nuovo store) presenta non solo applicazioni e giochi per tablet e smartphone Android, ma anche libri, musica e film, tantissimi contenuti a disposizione degli utenti, sia gratuiti che a pagamento.

Google ha approfittato dell’occasione per ritoccare anche il look del marketplace, con piccole modifiche utili a migliorare il layout delle varie sezioni. Ogni categoria è divisa per colore, la musica è contraddistinta da una etichetta verde, i libri dall’azzurro, i film dal rosso e applicazioni e giochi dal verde, colore dell’alieno di Android.

La nuova versione dell’Android Market è già disponibile in tutto il mondo, accessibile da questo indirizzo. Per l’occasione, Google ha anche aumentato il limite di dimensioni per applicazioni e giochi, che passa da 50 MB a ben 4 GB, una pacchia per gli sviluppatori.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>