Nokia E6: il Symbian per il business

di Jack Black 1

Il Symbian sta morendo, almeno secondo alcuni, ma Nokia continua per la sua strada e continua a sfornare aggiornamenti dei suoi modelli migliori con OS Symbian. Oggi parleremo dell’ultimo aggiornamento di “spessore”, il Nokia E6: il mondo business secondo Nokia.

Il Nokia E6 è il nuovo modello, o forse è meglio dire aggiornamento, del Nokia E5, pensato principalmente per il mondo business e pensato principalmente per fare concorrenza al più blasonato BlackBerry. Il nuovo device Nokia ha un tastiera Full-QWERTY con display touchscreen da 2.46″ (VGA, 326 ppi, risoluzione di 640×480 pixel). Il core del device non è dato saperlo, ma in compenso si conoscono la memoria RAM (256 MB) e la memoria ROM (1 GB). A livello multimediale e di connettività troveremo una fotocamera da 8 MP con doppio flash LED ma senza autofocus, WiFi, Bluetooth, USB e connettore da 3.5 mm per auricolari. Anche la dotazione software è abbastanza completa e si compone di Mail for Exchange, QuickOffice ed altri. Il Nokia E6 non è niente male ed introduce un importante aggiornamento rispetto ai precedecessori: lo schermo touch, che personalmente trovo molto utile anche se con una diagonale così piccola forse non riesce a far sentire o apprezzare la sua presenza. Unico e gigante aspetto negativo del device è il sistema operativo, il Symbian^3 (Anna) che è ancora troppo arretrato rispetto ad un OS Android o iOS. Il divario sta diventando sempre maggiore e rischia di far passare inosservati device molto validi, come il Nokia E6, a favore di altri terminali magari meno validi ma con un OS migliore. L’eterno confronto tra business-phone Nokia e BlackBerry è apertissimo e con questo nuovo terminale la rivalità rimarrà agguerrita. Il BlackBerry è l’imperatore del mondo business, per semplicità di utilizzo e per la gestione perfetta delle mail. Il Nokia E6 potrebbe competere, ma il Symbian non glielo permette.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>