Ecco la classifica dei cellulari che emettono più radiazioni

di Andrea Guida 6

Carissimi amici appassionati di tecnologia mobile, oggi torniamo a parlare di radiazioni emesse dai cellulari, e lo facciamo con numeri esatti che non lasciano spazio a dubbi (come magari può accadere con teorie o studi in corso, dei quali abbiamo spesso parlato).

Stiamo infatti per vedere insieme una classifica dei cellulari che emettono più radiazioni, con nomi di case produttrici, modelli e livelli precisi di Tasso d’assorbimento specifico. Buona lettura!

Dispositivo TAS (digitale)
1 Motorola V195s 1.6
2 Motorola Slvr L6 1.58
3 Motorola Slvr L2 1.54
4 Motorola W385 1.54
5 RIM BlackBerry Curve 8330 (Sprint) 1.54
6 RIM BlackBerry Curve 8330 (Verizon Wireless) 1.54
7 Motorola Deluxe ic902 1.53
8 T-Mobile Shadow (HTC) 1.53
9 Motorola i335 1.53
10 Samsung Sync SGH-C417 1.51

Ed adesso invece, ecco la classifica relativa ai cellulari con il più basso livello di radiazioni emesse (onore al merito, come si suol dire):

Dispositivo TAS (digitale)
1. LG KG800 0.135
2. Motorola Razr V3x 0.14
3. Nokia 9300 0.21
4. Nokia N90 0.22
5. Samsung SGH-G800 0.23
6. Samsung Sync SGH-A707 0.236
7. Nokia 7390 0.26
8. Samsung SGH-T809 0.32
9. Bang & Olufsen Serene (Samsung SGH-E910) 0.33
10. Motorola Razr2 V8 0.36

Allora, siete rimasti sorpresi da questi dati?

Commenti (6)

  1. sul nokia n95 8gb si sa niente?

  2. @eRRico: non essendo in nessuna delle due classifiche dovrebbe rientrare nella media, quindi non ti preoccupare 😉

    ciao!

  3. Il TAS lo dovresti trovar nel manuale del cellulare sotto la voce SAR.
    Almeno per sonyericsson e’ cosi.

  4. possessori di nokia n70.. morirete dopo 4 anni ke avete acquistato il cellulare.. se ovviamente usato 4 anni… questo telefono emana 30,7 TAS e soo… moooooooooooolto pericooooooooooosi….. attenti!!!! aahhahhahahhahhahah uhuuhuhuhuuh

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>