Android 4.4 KitKat, l’annuncio ufficiale di Google

di Martina Oliva 2

Unitamente al nuovo e tanto atteso smartphone Nexus 5 svelato ufficialmente proprio nel corso delle ultime ore Google ha tolto i veli anche al sistema operativo Android 4.4 KitKat.

L’arrivo della nuova versione della piattaforma mobile del celebre robottino verde è stato annunciato da big G mediante la sola pubblicazione di un apposito post sul suo blog ufficiale.

Android 4.4 KitKat introduce diverse ed interessanti novità. Le più importanti sono le seguenti:

  • Applicazione telefono. La nuova applicazione Telefono mette in evidenza in maniera automatica i contatti con cui si interagisce in maniera maggiore permettendo inoltre di cercare luoghi ed attività commerciali nelle vicinanze e persone ed utenti con cui si ha spesso a che fare mediante i servizi Google.
  • Called ID. Quando si riceve una chiamata da un numero di telefono non presente tra i contatti viene avviata la ricerca di una corrispondenza fra le attività commerciali indicate su Google Maps.
  • Stampa in mobilità. Con questa funzione è possibile stampare foto, documenti e pagine web dal proprio smartphone o tablet sfruttando una stampante connessa a Google Cloud Print o quelle dei produttori che hanno aggiunto su Google Play apposite app.
  • Gestione file. Con applicazioni come Quickoffice è possibile aprire e salvare file su Google Drive, su altre piattaforme di cloud storage o nella memoria interna del dispositivo.
  • Messaggi. La nuova applicazione Hangouts permette di gestire SMS ed MMS insieme alle altre conversazioni ed alle videochiamate.
  • Contapassi. Con Android 4.4 KitKat ed un hardware specifico è possibile monitorare la propria attività fisica in un modo che non va ad influire in negativo sulla durata della batteria.
  • Multitasking. Le prestazioni del nuovo sistema operativo vengono spinte verso nuovi picchi grazie ad un impiego ottimizzato della memoria permettendo di eseguire le app preferite in maniera più rapida.
  • Schermo pieno. Quando viene letto un libro, quando si gioca o quando viene visto un film viene automaticamente nascosto tutto ciò che non è necessario per permettere l’esecuzione di tale operazioni in modo ben più immersivo che in passato.

Da notare che il nuovo sistema operativo fa il suo debutto sul Nexus 5 ma, così come sottolineato da Sundar Pichai, entro le prossime settimane sarà disponibile anche su Nexus 4, exus 7, Nexus 10, Samsung Galaxy S4 Google Edition e HTC One Google Edition.

[Photo Credits | Google Italy Blog]

Via | TechRadar 12

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>